Daniel Stein traduttoreLudmila UlitskayaBompiani, 2010, pp. 558  “Non sono un vero scrittore, e questo libro non è un romanzo, ma un collage. Taglio con le forbici pezzetti della mia vita,

LEGGI LA RECENSIONE